hotel cesenatico 3 stelle
MENU

Nove Colli la Preparazione per la Nove Colli: sei in forma per la Granfondo?


Nove colli, ecco i Consigli per affrontare le salite

La nove colli e il cicloturismo in Romagna è uno stile di vita ed è per questo che, i romagnoli, anche in età avanzata mostrano sempre fisici atletici e spirito buono, oltre che vantare una longevità tra le migliori in Italia.

Nel mese di maggio, come tradizione da quasi 50anni, a Cesenatico si corre la Granfondo Nove Colli, una gara ciclistica molto affascinante e particolarmente dura, che richiamata gli amanti del ciclo da tutta Italia. Si tratta di una gara che si svolge su due percorsi, uno lungo di 200 km e uno breve di 130 km; si tratta di una gara molto difficile che richiede una grande preparazione fisica per essere affrontata con la giusta sicurezza, per evitare che insorgano problemi muscolari o fisici durante la corsa, che si snoda su percorsi con pendenze spesso elevate che mettono a dura prova le capacità di resistenza anche degli atleti migliori.
Ma oltre alla preparazione fisica adeguata, non bisogna sottovalutare nemmeno la giusta alimentazione che bisogna tenere nei giorni precedenti e, soprattutto, la mattina prima della partenza.

Allenamento: rafforza i tuoi muscoli!

Per arrivare pronti a questa gara, è indispensabile che venga effettuato un allenamento intenso già alcuni mesi prima, con lunghe pedalate sui dislivelli, possibilmente affrontando anche salite di montagna, in modo tale da abituare i muscoli a lavorare in condizione anaerobica. Per aumentare la potenza bisogna lavorare almeno al 90% della frequenza cardiaca, effettuando delle ripetute che variano tra i 30 secondi e i 2 minuti, intervallate da un riposo di durata pari alla ripetuta.

E` bene che vengano fatti allenamenti mirati a migliorare la resistenza fisica alla fatica per una gara così lunga, dove il dolore e i crolli psicologici sono sempre i peggiori avversari. Gli allenamenti di preparazione devono durare almeno 5 ore, possibilmente anche qualcosa di più, e non devono essere effettuati con un ritmo costante, ma devono intervallarsi velocità elevate a velocità ridotte, possibilmente su tracciati che prevedono dislivelli. Affinché un allenamento di resistenza sia efficace, dev`essere effettuato a non meno del 65% della frequenza cardiaca massima.
Ovviamente, allenamenti così duri richiedono uno sforzo fisico non indifferente e arrivare alla gara con i muscoli affaticati non è certo l`ideale, per questo motivo i due giorni precedenti devono essere di scarico: non bisogna mettere da parte la bicicletta e aspettare il giorno della gara, anzi, bisogna restare in sella al massimo per un`ora e pedalare ma a un ritmo non sostenuto, in modo tale che venga scaricato l`acido lattico e il muscolo non si indurisca per l`assenza di movimento.

Alimentazione: la colazione, il pasto più importante!

Durante gli allenamenti, è importante assumere molte proteine che possono essere acquisite dalla carne rossa o dalle uova, che devono essere consumate quotidianamente a colazione assieme a 5 o 6 nocciole; importanti in questa fase sono anche i carboidrati che, durante l`allenamento intenso, sono un`ottima fonte di grasso, e quindi di energia, per i muscoli. Va evitato il consumo di frutta alla fine del pasto se ci si deve mettere in sella subito dopo perché richiede un processo di digestione molto veloce e vanno evitati, se possibile, anche gli alcolici.

Anche la colazione è fondamentale e, chi arriva da fuori per partecipare alla Granfondo Nove Colli, può soggiornare presso l`Hotel Tiffany di Cesenatico, situato a pochi metri dalla partenza, che al mattino fornirà la colazione adeguata ai ciclisti. Nelle ore prima di una gara, infatti, è indispensabile assumere carboidrati complessi ricchi di amido derivanti dal pane e dalle patate, per esempio, evitando quelli semplici come il saccarosio, uniti a una buona dose di proteine derivanti dalle uova e dalle nocciole, oltre che dalle carni rosse.

Richiedi Informazioni

Inserire le età dei bambini

Book Now